Il Necromante è una figura emblematica nella serie di Diablo. Questa classe si è distinta grazie al suo arsenale di incantesimi ossei e di evocazioni. Tuttavia, molti giocatori non sfruttano il potenziale della terza via, la Magia del Sangue. Questi incantesimi furono introdotti in Diablo 3 e perfezionati in Diablo 4.

La Via del Sangue: Un Potenziale Sottoutilizzato

La via del Sangue non è la più comune per il Necromante, ma ci sono alcuni build noti che sfruttano al massimo questo albero di competenze. Un build in crescita, soprattutto con l’uscita della prima stagione, è quello della Lancia di Sangue.

Il Build della Lancia di Sangue del Necromante in Diablo 4

Quando si tratta di build basate sul Sangue, non ci sono molte opzioni valide attualmente nel meta. La build della Lancia di Sangue è la nostra scelta perché utilizza una delle competenze centrali più sottovalutate del set del Necromante, la Lancia di Sangue. Con gli upgrade e gli aspetti giusti, questa competenza scala incredibilmente bene nel gioco avanzato.

A differenza degli altri build del Necromante più popolari, come quello della Lancia Ossea e i vari build di evocazione, la build della Lancia di Sangue sfrutta la vita stessa per infliggere il massimo danno.

Come Funziona la Lancia di Sangue?

Prima di iniziare, la prima domanda che deve essere risposta è: come funziona la Lancia di Sangue? La Lancia di Sangue è una competenza base che lancia una lancia di sangue che si attacca al primo nemico. Dopo alcuni secondi, la lancia si rompe, infliggendo danno al nemico a cui era attaccata e a tutti i nemici circostanti.

Progressione delle Competenze

Abbiamo scelto queste sei competenze attive migliori per questo build:

  1. Lancia di Sangue: La competenza base di scelta in questo build.
  2. Emorragia: La nostra competenza di generazione di essenza che ha anche una possibilità di generare sfere di sangue.
  3. Nebbia di Sangue: Ti trasformi in un vapore sanguinolento rendendoti immune ai danni e infliggendo danni e rigenerando la tua salute.
  4. Prigione Ossea: Crea una barriera di ossa intorno ai bersagli. Non possono muoversi fino a quando la prigione non viene distrutta o la sua durata scade.
  5. Depauperare: Rende impotenti i nemici, rallentando la loro velocità di movimento e riducendo il loro output di danno.
  6. Raggio della Morte: Infliggi danni bonus ai nemici distanti.

Le Competenze di Sangue

Poiché spammeremo la Lancia di Sangue, abbiamo bisogno di una fonte di generazione di essenza. L’Emorragia si adatta perfettamente al nostro build di Sangue, e inoltre genera sfere di sangue che possiamo usare per guarire, generare essenza e creare più Lance di Sangue.

La Nebbia di Sangue è la tua competenza difensiva di disimpegno. L’immunità ai danni diventa più importante man mano che ti avvicini al gioco finale dove i nemici ti uccidono con un solo colpo. Con gli aspetti giusti, la Nebbia di Sangue può anche essere la tua fonte secondaria di danno attraverso le esplosioni di cadaveri. La capacità di rigenerazione di questa competenza è solo la ciliegina sulla torta in questo build.

Le Competenze di Controllo

La Prigione Ossea è ideale per intrappolare nemici pericolosi come élite e boss mentre tu scappi o lanci un contrattacco. Con gli upgrade giusti, la Prigione Ossea ti aiuterà anche a generare essenza e a lasciare i nemici in uno stato di vulnerabilità.

Depauperare è la nostra maledizione di scelta per questo build. Il rallentamento aggiuntivo e la riduzione del danno forniscono un grande controllo della folla per permetterti di spammarare Lance di Sangue per distruggerli tutti. Con gli upgrade giusti, puoi stordire tutti i nemici maledetti e ridurre anche i tuoi tempi di ricarica quando li danneggi.

Abilità Passive per Potenziare il Necromante

Le passive offensive aumenteranno ulteriormente il tuo danno:

  • Sangue Coagulato: Le tue competenze di Sangue infliggono danni aumentati quando sei in salute.
  • Maree di Sangue: Le tue competenze di Sangue infliggono danni di Sopraffazione aumentati. Questo bonus raddoppia quando sei in salute.
  • Abbraccio della Morte: Infliggi danni bonus ai nemici vicini mentre subisci danni ridotti.
  • Raggio della Morte: Infliggi danni bonus ai nemici distanti.

Le passive difensive ti manterranno in vita senza i tuoi evocati:

  • Stare Soli: Aumenta la tua riduzione del danno complessivo che si indebolisce per ogni evocato attivo che hai.
  • Prosciugare la Vitalità: Le tue competenze di Sangue hanno una possibilità di fortificarti per una percentuale della tua vita base quando colpiscono un nemico.

Le passive di utilità ti permetteranno di resistere e rigenerarti attraverso lunghe battaglie:

  • Guarigione Macabra: Ottieni una guarigione aumentata quando la tua vita è inferiore alla metà.
  • Memento Mori: I bonus di sacrificio dei tuoi scheletri sono aumentati del 60 percento quando sacrifichi entrambi.
  • Amplificare il Danno: Infliggi danni bonus ai nemici maledetti.

La Passiva Chiave: Vigore di Rathma

La passiva chiave è la più essenziale da scegliere:

Vigore di Rathma: Aumenta la tua salute massima del 10 percento. Se mantieni uno stato di salute per 12 secondi, la tua prossima competenza di Sangue Sopraffarrà il nemico.

Domande Frequenti (FAQs)

  1. Qual è il punto forte della build della Lancia di Sangue? Il punto forte di questa build è sfruttare la Magia del Sangue del Necromante per infliggere danni massicci utilizzando la propria vita come risorsa.
  2. Come funziona la Nebbia di Sangue come fonte di danno aggiuntiva? La Nebbia di Sangue può generare esplosioni di cadaveri che infliggono danni ai nemici circostanti, diventando una fonte di danno aggiuntiva nel build.
  3. Come gestire l’essenza nel build della Lancia di Sangue? L’utilizzo dell’Emorragia per generare essenza e sfere di sangue è fondamentale per mantenere un flusso costante di attacchi della Lancia di Sangue.
  4. Qual è il ruolo della Prigione Ossea nel build? La Prigione Ossea fornisce un controllo della folla prezioso intrappolando nemici pericolosi e permettendo al Necromante di reagire in modo difensivo.
  5. Perché la passiva Vigore di Rathma è così importante? Vigore di Rathma aumenta la salute massima e offre un’abilità speciale per infliggere danni potenti, rendendola cruciale per il build.

Conclusione

In Diablo 4, il Necromante ha a disposizione una varietà di abilità, e la Magia del Sangue rappresenta una scelta affascinante per coloro che cercano un approccio unico e potente. La build della Lancia di Sangue offre l’opportunità di sfruttare il potere del sangue per annientare i nemici e dominare il campo di battaglia.

Con l’uso accurato delle competenze attive e passive, il Necromante può diventare una forza inarrestabile, capace di affrontare sfide sempre più grandi nel mondo di Diablo 4. Sia che tu sia un giocatore esperto o un novizio nel mondo del Necromante, esplorare la Magia del Sangue porterà sicuramente a nuove ed entusiasmanti esperienze di gioco.

Preparati a scoprire l’incredibile potere nascosto del Necromante e a conquistare le tenebre con il potente build della Lancia di Sangue. Accedi ora e vivi l’emozione di questa classe unica su Diablo 4!

Tout ce que vous devez savoir sur la formation en ligne. Siirt kurtalan geneli mermer barbekü yapımı. Simon says web design – simon says web design.