Introduzione

In questo articolo parleremo del ransomware LockBit e di come ora possa colpire anche i computer Mac. Il ransomware è un tipo di software dannoso che cripta i file dell’utente e richiede un riscatto per la loro decrittazione. LockBit è uno dei ransomware più noti e pericolosi in circolazione.

Cos’è il ransomware LockBit

LockBit è stato creato da un gruppo di cybercriminali che si è fatto notare negli anni per la creazione di questo software dannoso. Si tratta di una sottoclasse di ransomware che crea richieste di riscatto per il pagamento finanziario in cambio del decriptaggio dei file criptati.

Come funziona

LockBit si diffonde attraverso email di phishing o exploit di vulnerabilità nei sistemi. Una volta infettato il computer, il ransomware cripta i file dell’utente e mostra una richiesta di riscatto. LockBit mira a colpire principalmente aziende e organizzazioni, essendo quelli prevalentemente usati in ambito aziendale.

Lockbit funziona come Ransomware-as-a-Service (RaaS), ovvero viene distribuito come un servizio: le parti coinvolte depositano una somma da utilizzare per attacchi su commissione personalizzati e ottengono profitti attraverso una rete di affiliati. I pagamenti dei riscatti vengono divisi tra il team di sviluppatori di LockBit e gli autori dell’attacco affiliati, che ricevono fino a tre quarti dei fondi di riscatto.

LockBit su Mac

Recentemente, i ricercatori del MalwareHunterTeam hanno trovato online una versione preliminare del famigerato ransomware LockBit compatibile con i chip Apple. Questo significa che il gruppo LockBit ha creato una versione per i Mac con chip Apple M1.

Non è ancora chiaro in che modo potrebbero essere attaccati i Mac, ma l’interesse di questi gruppi di criminali verso macOS potrebbe portare ad attacchi ransomware che hanno come target gli utenti Mac.

Come proteggersi

Per proteggersi dal ransomware LockBit è importante mantenere il sistema operativo e il software sempre aggiornati, non aprire email sospette e fare regolarmente il backup dei propri dati. Inoltre, è consigliabile utilizzare un software antivirus affidabile per proteggere il proprio computer da eventuali minacce.

Conclusione

In conclusione, il ransomware LockBit rappresenta una minaccia anche per gli utenti Mac. È importante adottare misure di sicurezza per proteggere i propri dati e prevenire eventuali attacchi da parte di questo pericoloso software dannoso.

In den warenkorb legen.