Bard, il chatbot di Google, arriva in Italia

Google ha annunciato l’arrivo di Bard, il suo chatbot di intelligenza artificiale, in Italia. Bard è disponibile in più di 40 lingue, tra cui l’italiano, e può essere utilizzato per una varietà di attività, come la ricerca di informazioni, la traduzione di lingue, la scrittura di contenuti creativi e la risposta a domande.

Bard è stato addestrato su un enorme dataset di testo e codice, e può generare testo, tradurre lingue, scrivere diversi tipi di contenuti creativi e rispondere alle tue domande in modo informativo. Ancora in fase di sviluppo, Bard sta già imparando a svolgere molti tipi di attività, tra cui:

  • Seguire le tue istruzioni e completare le tue richieste con attenzione.
  • Usare le sue conoscenze per rispondere alle tue domande in modo completo e informativo, anche se sono aperte, impegnative o strane.
  • Generare diversi formati di testo creativi, come poesie, codice, script, brani musicali, e-mail, lettere, ecc.

Con i nuovi aggiornamenti, sarà possibile ascoltare le risposte di Bard, fissare e modificare le conversazioni e utilizzare le funzionalità di Google Lens.

Ascoltare le risposte di Bard

Con i nuovi aggiornamenti, sarà possibile ascoltare le risposte di Bard. Questa novità sarà utile in particolare se volete sapere la pronuncia corretta di una parola o se volete ascoltare una poesia o un racconto. Per ascoltare le risposte di Bard è sufficiente scrivere un prompt e selezionare l’icona dell’altoparlante.

Fissare, organizzare e modificare le conversazioni

Bard permetterà inoltre di fissare, organizzare e modificare le conversazioni. Questa funzionalità sarà utile per tenere traccia delle conversazioni più importanti e per rivedere le risposte di Bard in un secondo momento. Quando iniziate una conversazione, vedrete le opzioni per fissare, rinominare e riprendere le conversazioni recenti nella barra laterale.

Utilizzare le funzionalità di Google Lens

Bard si arricchisce anche delle funzionalità di Google Lens. Se volete più informazioni su una foto, o trovare ispirazione per una didascalia, ora potete caricare immagini nei prompt e Bard le analizzerà per aiutarvi. Questa funzionalità è ora disponibile in inglese e verrà presto estesa ad altre lingue.

Condividi le tue interazioni con Bard

Infine, gli utenti potranno inviare le interazioni con Bard attraverso i link di condivisione. Questa funzionalità sarà utile per condividere le risposte di Bard con altre persone o per conservarle per un uso futuro.

Bard è uno strumento potente e versatile che può essere utilizzato per una varietà di attività. Con i nuovi aggiornamenti, Bard diventa ancora più utile e accessibile agli utenti italiani.

Ecco alcuni esempi di come Bard può essere utilizzato:

  • Potete chiedere a Bard di aiutarvi con i compiti di scuola, come scrivere un saggio o tradurre un testo.
  • Potete chiedere a Bard di aiutarvi con il lavoro, come scrivere una presentazione o trovare informazioni su un argomento specifico.
  • Potete chiedere a Bard di aiutarvi a imparare una nuova lingua, tradurre un testo o scrivere un testo creativo.
  • Potete chiedere a Bard di aiutarvi con i vostri hobby, come scrivere una poesia, comporre una canzone o scrivere un racconto.

Bard è ancora in fase di sviluppo, ma sta già imparando a svolgere molti tipi di attività. Con il tempo, Bard diventerà ancora più utile e versatile, e diventerà un prezioso strumento per gli utenti italiani.

Tout ce que vous devez savoir sur la formation en ligne. Simon says web design – simon says web design.