Il Dubbio nel Mondo Oscuro della Rete

Nel mondo della cybercriminalità, anche l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale (IA) solleva dubbi e incertezze. Uno studio condotto da Sophos, intitolato “Cybercriminals Can’t Agree on GPTs,” rivela che alcuni cybercriminali rimangono scettici nei confronti dei Linguaggi di Modellizzazione del Linguaggio (LLM), dimostrando una riluttanza ad adottare la tecnologia AI nei loro attacchi.

Reticenze nel Dark Web

Gli esperti di Sophos X-Ops hanno esplorato quattro forum cruciali del dark web, cercando conversazioni legate ai modelli LLM. Sorprendentemente, le discussioni sull’IA non dominano il panorama, con soli 100 post su 1.000 incentrati sulle criptovalute.

Le conversazioni sul dark web riguardano principalmente soluzioni simili a ChatGPT, considerate da alcuni come strumenti potenziali per condurre attacchi informatici e sviluppare malware. Tuttavia, le reazioni non sono calorose: molti criminali dubitano delle intenzioni di chi crea tali imitazioni, evidenziando una diffidenza diffusa anche tra “colleghi” criminali.

Scetticismo ed Etica

Al di là delle preoccupazioni legate all’uso pratico, nel dark web emergono anche discussioni etiche. Alcuni criminali esprimono preoccupazione sugli effetti negativi dell’IA sulla società e sulle implicazioni etiche connesse alla sua manipolazione. Un parallelo interessante con le conversazioni quotidiane nel settore IT, che indica un genuino scetticismo.

La Truffa Potenziale

Nonostante le perplessità, Sophos X-Ops avverte che la cautela è fondamentale. Un altro studio, “The Dark Side of AI: Large-Scale Scam Campaigns Made Possible by Generative AI,” dimostra che gli LLM possono essere utilizzati per perpetrare truffe su larga scala. I ricercatori hanno dimostrato la creazione di un sito web fraudolento utilizzando GPT-4, dotato di contenuti generati dall’IA e di elementi persuasivi come un falso login Facebook e una pagina di checkout, catturando credenziali e numeri di carte di credito di utenti ignari con semplicità.

Conclusioni: Vigilanza Necessaria

In conclusione, nonostante il dibattito e lo scetticismo, la minaccia persiste. L’utilizzo dell’IA nel mondo oscuro della rete richiede un approccio proattivo. Gli attuali progressi tecnologici sottolineano la necessità di vigilare costantemente, poiché la truffa si evolve, alimentata dalla potenza degli LLM. La sfida è chiara: comprendere le potenzialità dell’IA, ma rimanere vigili di fronte alle minacce che essa può portare.

Suche dirk bachhausen. Line. Cutting the cord on costs : the family iptv – best cheap iptv service.