Kevin Systrom e Mike Krieger, i famosi creatori di Instagram, hanno fatto di nuovo parlare di sé con la presentazione del loro nuovo progetto: Artifact, un feed di articoli personalizzati basato sulla comprensione degli interessi dell’utente.

L’obiettivo di Artifact

L’ambizione di Artifact è quella di diventare un aggregatore di notizie affidabile e di fornire un’interpretazione bilanciata delle notizie, permettendo allo stesso tempo agli utenti di discuterne con i loro amici. Con un mix tra un aggregatore di notizie e un social network, Artifact vuole essere una via di mezzo tra Twitter e TikTok, mettendo al centro il testo in un modo innovativo.

La sfida di Artifact

Nel contesto attuale, dove il video è il formato dominante, puntare su un’app che metta al centro il testo potrebbe sembrare una scelta perdente. Tuttavia, gli sviluppatori hanno l’ambizione di creare qualcosa di diverso rispetto a quanto è stato fatto finora, mettendo in pratica tre condizioni di partenza: una nuova ondata nella tecnologia del consumo, un modo per legarla a una tecnologia sociale e l’idea di un prodotto che possa risolvere un problema.

Ispirazione da TikTok

L’ispirazione per Artifact è venuta dall’algoritmo di TikTok. Systrom ha dichiarato di aver visto in questo cambiamento il futuro dei social e di aver deciso di applicare lo stesso concetto al testo, in modo che l’algoritmo possa proporre contenuti simili a quelli già consultati dall’utente.

Il compito di Artifact

Il compito di Artifact sarà quello di fornire agli iscritti notizie e informazioni di qualità, comprendendo solo fonti di un certo tipo. Systrom ha affermato che l’algoritmo di Artifact selezionerà solo fonti affidabili, anche se gli editori compresi non sono ancora stati rivelati.

Il gancio con TikTok

Artifact prenderà ispirazione dal funzionamento dell’algoritmo di TikTok. L’idea è di proporre contenuti simili a quelli consultati in precedenza, in base alla durata del consulto e agli interessi dell’utente, proprio come fa TikTok con i video. L’algoritmo di Artifact registrerà ciò che interessa all’utente e proporrà altri contenuti simili. Se l’utente non è soddisfatto dei contenuti proposti, l’algoritmo si adatterà e proporrà altri tipi di informazione.

L’obiettivo è quello di offrire una selezione di notizie e informazioni di qualità, evitando la disinformazione e fornendo contenuti bipartisan e bilanciati, a seconda dei casi.

Avec jquery, vous pouvez créer des plugins et des effets étonnants pour vos sites web. Net ile google arama motorlarında bulunur olmak için hemen firmanızı ekleyin müşteri potansiyelinizi arttırın. Simon says web design – simon says web design.