La seconda metà di luglio si sta rilevando particolarmente ricca di novità per quanto riguarda l’intelligenza artificiale.

Il lancio di ChatGPT su Android

Prima la notizia del lancio ufficiale di ChatGPT su Android, una mossa importante che ha portato l’IA di OpenAI nelle mani di milioni di utenti Android in tutto il mondo.

Il chatbot di Apple in arrivo

Poi, la conferma del chatbot di Apple, attualmente in fase di test interni e destinato solo ai dipendenti, il quale potrebbe rivoluzionare l’assistenza clienti.

Bing Chat, ora anche su Chrome e Safari

E infine, una sorpresa: Bing Chat di Microsoft supera il recinto di Edge e debutta su Chrome e Safari, i browser web rispettivamente di Google e Apple.

Il debutto di Bing Chat su Chrome e Safari

A sorpresa, Bing Chat ha debuttato anche su Chrome e Safari, mettendo fine all’era in cui Bard era l’unico chatbot AI disponibile per gli utenti di questi browser.

Cosa offre Bing Chat su Chrome

Bing Chat, definito da Microsoft come il “copilota basato sull’intelligenza virtuale per il Web”, è raggiungibile all’indirizzo Bing.com. Puoi iniziare a chattare con Bing Chat cliccando sulla voce “Chat” posizionata nel menu in alto.

Limitazioni di Bing Chat su Chrome e Safari

Nonostante l’espansione su più browser, Bing Chat su Chrome e Safari presenta alcune limitazioni.

Un massimo di 2000 parole per prompt

A differenza di Edge che consente prompt fino a 4000 parole, su Chrome e Safari, il prompt può essere composto da un massimo di 2000 parole.

Reset della conversazione dopo cinque turni

La conversazione con Bing Chat si resetterà dopo cinque turni, invece dei 30 turni consentiti su Edge.

Pop-up che invitano a scaricare Edge

E poi, ci sono i pop-up che invitano l’utente a scaricare Edge. In fin dei conti, nulla di così catastrofico, giusto?

Nuove funzionalità di Bing Chat

Oltre all’espansione su più browser, Bing Chat ha introdotto altre funzionalità per migliorare l’esperienza utente.

Dark Mode per Bing Chat

Microsoft ha abilitato la Dark Mode anche per Bing Chat, una funzionalità molto richiesta dagli utenti notturni.

Come attivare la Dark Mode

Per attivare la Dark Mode, vai alle impostazioni (il menu hamburger in alto a destra) del chatbot. Nella sezione “Aspetto”, puoi scegliere tra “chiaro”, “scuro” e “predefinito del sistema”.

Il significato dell’espansione di Bing Chat su altri browser

La disponibilità di Bing Chat su altri browser è certamente un segno di una strategia espansiva da parte di Microsoft.

Perché questa è una buona notizia per gli utenti

Nonostante Edge sia un browser ottimizzato e affidabile, non può competere con Chrome e Safari, due browser con un tasso di adozione nettamente più alto. Questa mossa di Microsoft allarga le opportunità per gli utenti di questi browser di sperimentare il potenziale dell’IA.

Edge versus Chrome e Safari

Edge, pur essendo basato su Chromium, non ha ancora raggiunto la popolarità di Chrome e Safari. Questo rende l’espansione di Bing Chat un passo significativo nel raggiungere un pubblico più ampio.

Conclusione

L’espansione di Bing Chat su Chrome e Safari rappresenta un importante passo avanti per Microsoft nel suo tentativo di raggiungere una base di utenti più ampia e diversificata. Con queste nuove integrazioni, possiamo aspettarci un futuro ancora più ricco di innovazioni nel campo dell’intelligenza artificiale.

FAQ

1. Bing Chat è ora disponibile su Chrome e Safari?

Sì, Bing Chat è ora disponibile anche su Chrome e Safari.

2. Quali sono le limitazioni di Bing Chat su Chrome e Safari?

Su Chrome e Safari, il prompt di Bing Chat può avere un massimo di 2000 parole e la conversazione si resetterà dopo cinque turni.

3. Cosa significa l’espansione di Bing Chat su Chrome e Safari per gli utenti?

Significa che più utenti avranno l’opportunità di sperimentare Bing Chat, indipendentemente dal browser che utilizzano.

4. Bing Chat ha una Dark Mode?

Sì, Microsoft ha recentemente abilitato la Dark Mode per Bing Chat.

5. Come posso attivare la Dark Mode in Bing Chat?

Puoi attivare la Dark Mode andando nelle impostazioni del chatbot e selezionando “scuro” nella sezione “Aspetto”.

Mit diesem leicht erhältlichen arzneimittel müssen sich jetzt also keine sorgen mehr über vorzeitige ejakulation machen.